Informativa

Mercoledì, 09 Luglio 2014 09:28

Continuum dello stress

Scritto da 

Stress

Stress e personalità sono in rapporto tra loro, in quanto il modo in cui una persona percepisce uno stimolo o una situazione , determina in gran parte, la quantità di stress che gli provoca la situazione.

Sulle definizioni del termine stress non vi è accordo, per i nostri scopi, viene definito fattore stressante qualsiasi stimolo o condizione che provoca una attivazione fisiologica superiore a quella necessaria per svolgere una qualsiasi attività.

Questa attivazione eccessiva presenta 3 componenti principali:

1) Risposta funzionale ----------> stress intenso

2) Spiacevole ----------> Piacevole

3) Miglioramento ----------> Peggioramento

Una descrizione completa di un avvenimento stressante deve tenere conto di quanto la risposta ecceda le richieste funzionali, quanto sia piacevole e se causa un miglioramento od un peggioramento.

La risposta fisiologica si basa, ogni volta su un continuum, che ha un estremo , il minimo necessario per fornire l'energia per far fronte quel dato compito, all'altro una risposta fisiologica estrema, che va oltre ciò che è necessario.

Le risposte fisiologiche allo stress includono:

1) un aumento della frequenza cardiaca;

2) un aumento della pressione del sangue; 

3) un aumento dei livelli di catecolamine;

4) un aumento dell'aritmia ventricolare;

5) un aumento degli acidi grassi liberi e del colesterolo nel sangue;

Questi fattori indicano quanto un soggetto sotto stress, possa avere dei fattori di rischio abbastanza notevoli, anche in situazioni funzionali apparentemente semplici, come spostarsi in auto quando c'è traffico, in un soggetto normale tale situazione al massimo gli può arrecare un fastidio per la coda o per l'attesa, ma in linea di massima manterrà un attenzione psicologica nella noramlità, in un soggetto stressato tale situazione lo induce ad un aumento dello stato psicologico, reagendo in maniera eccessiva aumentando il rischio di incorrere in numerosi problemi di salute.

Il problema legato allo stress, purtroppo non finisce quando il traffico viene smaltito e la via è libera, anzi, la memoria celluare tende a conservare a livello psicologico tutti gli stressor che si presentano ed accumularli, per poi sfociare in una risposta puramente fisiologia o cosidetta psico-somatica, il riverbero dell'aumento dei paramentri fisiologici sopra descritti manterrà il soggetto in uno stato perenne di stress, infatti gli stimoli non funzionali sembrano influire sulla risposta fisiologica anche a riposo e sopraggiungere specialmente in quei periodi di inattività, dove il soggetto pensa di potersi rilassare e riprendersi da un stato di stress funzionale.

Purtroppo bisogna sfatare il mito che l'attività fisica da sola possa eliminare lo stress, sicuramente potrebbe attenuarlo, non dimentichiamoci che esistono stressor da prestazione fisica, gli atleti di alto livello ne sanno qualcosa, per cui come possiamo eliminare lo stress da sport con lo sport stesso (questo uno dei tanti esempi). Le multiformi componenti che inducono ai diversi stimoli e fattori stressanti, ci fanno pensare che ancora ulteriori ricerche bisogna fare per dare risposta a questa problematica. 

Letto 4468 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti