Informativa

Lunedì, 17 Novembre 2014 08:53

La motivazione per uno studente di osteopatia

Scritto da 

studente

La figura centrale di ogni esperienza di apprendimento è lo studente (chi apprende), e allo scopo di creare le esperienze di apprendimento più opportune, si deve essere consapevoli di alcune sue caratteristiche importanti. 

Queste caratteristiche includono la sua motivazione, le sue capacità, le sue esperienze pregresse, e lo stadio attuale del suo apprendimento. 

Chiunque abbia insegnato qualche cosa a un'altra persona testimonierà che l'ingrediente chiave dell'apprendimento è la motivazione di chi apprende. Coloro che sono altamente motivati dedicano un maggiore impegno allo svolgimento del compito, sono più coscienziose nel corso delle sessioni di apprendimento, e mostrano una maggiore volontà di studiare per periodi di tempo più lunghi. Coloro che non sono motivati non si applicano o, al massimo, tentano senza grande impegno. 

Il contesto generale dell’apprendimento dell’osteopatia è orientato verso il successo. Quindi, è ragionevole presumere che la motivazione di molti studenti sia correlata alla loro percezione del proprio successo nell'ottenimento del loro fine (cioè, la motivazione al successo), di conseguenza essere in grado una volta terminato il corso di studi di essere in grado di curare i pazienti che gli si presentano d’avanti. 

Le persone possono giudicare il loro successo in due modi: relativamente ai miglioramenti della loro prestazione nell'esecuzione del compito stesso (cioè, giudizi riferiti al compito) o relativamente ai miglioramenti della loro prestazione rispetto agli altri (cioè, giudizi riferiti a norme). Gli studenti continueranno a essere motivati fino a quando si reputeranno competenti o capiranno di aver successo. 

Le persone sono altamente motivate quando vedono che l'attività di apprendimento ha una rilevanza nella loro vita.  È un piacere sia per gli studenti che per gli insegnanti quando i loro allievi entrano in classe con la voglia di migliorare le loro abilità di esprimere le loro perplessità, senza la paura di essere ripresi per aver detto qualcosa di sbagliato. 

Sfortunatamente, vi sono anche situazioni di apprendimento nelle quali gli studenti non sono così entusiasti, per certe materie rispetto ad altre, sicuramente l’insegnante in tutto questo fa la sua parte, possiamo affermare che ci sono docenti che hanno un modo particolare per motivare gli allievi rispetto ad altri colleghi, su questo non possiamo discorrere ogni persona è differente da un’altra. Alcune volte alcuni studenti  sono così scoraggiati della materia osteopatica che hanno difficoltà a trovare l'energia necessaria per affrontare argomenti di una certa complessità. 

Per aumentare la loro motivazione, gli insegnanti  devono trovare modi creativi per facilitare una connessione con l'allievo e magari invece di perdersi in lezioni puramente accademiche (questo non vuole dire che non bisogna farle), il confronto su tematiche di tipo pratico coinvolgendo casi reali magari dettati dagli stessi studenti e insieme discutere la migliore terapia da proporre al paziente può essere un modo migliore per spiegare concetti difficili. 

Un modo efficace per aumentare la motivazione dello studente è di coinvolgerlo nel processo di definizione dello scopo. Le chiavi della motivazione sono la rilevanza personale e un processo finalizzato. Quando agli studenti viene data l'opportunità di selezionare i loro obiettivi, e poi sono incoraggiati a valutare i successi ottenuti, si troveranno sempre nella condizione di vedersi come esecutori esperti. E finché sentono di aver successo nell'ottenimento dei loro obiettivi, continuano a essere altamente motivati ad apprendere. 

Letto 1538 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti